Agropoli, comune in soccorso degli animalisti per risolvere il problema randagi

di Ernesto Rocco

Un programma di sterilizzazione, un centro di primo soccorso Asl per gli animali feriti ed un regolamento comunale per la tutela degli animali. Queste le principali novità che il comune di Agropoli ha garantito ai tanti volontari che si occupano di cani randagi sul territorio.

Nei giorni scorsi si è tenuto un tavolo tecnico per discutere del problema e analizzare le richieste che arrivavano dalle associazioni amaliste. Inoltre, aggiunge Ilaria Procida dell'associazione Spartakus, ” Da gennaio verrà individuata anche un’area in cui poter portare il proprio peloso, la prossima estate, Agropoli, quasi sicuramente avrà anche una spiaggia dove poter andare col proprio cane.” 

Fiduciosi i volontari dichiarano: “Per quanto ci riguarda, siamo molto soddisfatti, poiché per la prima volta ad Agropoli vi è stato un incontro affinché si possa risolvere il randagismo- e concludono-Grazie di cuore a tutti, questo è l’inizio di una nuova era per tutti questi animali sfortunati !”
Mercoledì 6 Dicembre 2017, 21:23 - Ultimo aggiornamento: 06-12-2017 21:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP