Senza biglietto, aggredisce capotreno
e poliziotto: arrestato giovane nigeriano

Sprovvisto di biglietto, ha aggredito il capotreno e un poliziotto. È accaduto ieri, intorno alle 13, a Sapri, a bordo del treno IC 35638 Reggio Calabria-Roma Termini. Il controllore si è imbattuto in un 24enne nigeriano privo del titolo di viaggio al quale ha chiesto di regolarizzare la propria posizione, comunicandogli che, diversamente, sarebbe
dovuto scendere alla prima fermata utile. Il giovane, nel rifiutarsi sia di acquistare il biglietto che di scendere dal
treno, ha mostrato evidenti segni di nervosismo, tanto che il personale ferroviario ha chiesto la collaborazione di un
poliziotto presente a bordo. Quando il treno è giunto a Sapri, l'uomo ha opposto l'ennesimo rifiuto a scendere e ha
spintonato con violenza sia il capotreno che l'agente, facendo cadere quest'ultimo a terra. La pattuglia della Polizia
Ferroviaria di Sapri, intervenuta immediatamente, ha bloccato il 24enne e lo ha arrestato per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il poliziotto ha riportato un trauma all'avambraccio sinistro con prognosi di dieci giorni.
Mercoledì 8 Agosto 2018, 23:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP