Ultraleggero scomparso in Cilento:
ancora senza esito le ricerche

di Antonio Vuolo

Proseguono senza sosta anche oggi le ricerche del velivolo sparito domenica scorsa dai radar mentre sorvolava l'entroterra cilentano. A bordo due persone, il 56enne Giuseppe De Maggio di Messina e la 53enne Rossella Gimigliano di Catanzaro. L'ultraleggero era decollato da Castiglione del Lago, sul Lago Trasimeno, con destinazione Nicotera, in provincia di Vibo Valentia, ed era atterrato nel mezzo, probabilmente per effettuare un rifornimento, presso l'aviosuperficie di Sabaudia. L'ultimo rilevamento del velivolo è stato quello del radar dell'Enav installato sul Monte Stella, nel cuore dell'entroterra cilentano. Da bordo, invece, l'ultimo messaggio, mandato tramite whatsapp da uno degli occupanti del velivolo a terra, è stato inviato mentre il velivolo sorvolava Capri. Ricerche avanti a tutto campo, ma con il passare del tempo si teme il peggio per i due occupanti.
Mercoledì 16 Maggio 2018, 15:44 - Ultimo aggiornamento: 16-05-2018 18:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP