«Muse al museo», donne senza tempo protagoniste a Buccino

di Margherita Siani

«Muse al museo», a Buccino si è parlato di donne con la presentazione del libro di Geppino D'Amico: «Storie di donne senza storie», nella sala Fiammenghi del Chiostro degli Eremitani di S. Agostino. Un escursus puntuale, curato da Maria Rosaria Pagnani, tra letture e musica, per raccontare le donne della storia, di quella storia cosiddetta minore, con un vissuto straordinario.

L'attenzione di questo pregiatissimo scritto del giornalista decano del Vallo di Diano, si è focalizzata soprattutto su alcune donne che hanno fatto la storia nel Cilento e nel Vallo. Donne sottomesse a padri e mariti, donne costretti a matrimoni non voluti o a forzate clausure in conventi. Anche un caso di donna-stregone. Nelle pagine, anche il racconto di donne che si sono sapute ribellare in nome dell'amore e del coraggio di vivere secondo i propri dettami. Persone di straordinaria modernità, che rappresentano oggi degli esempi senza tempo. Alla presentazione, curata dal Comune e dalla Proloco di Marcello Nardiello, oltre all'autore, anche il sindaco Nicola Parisi, l'assessore comunale Maria Trimarco.
Martedì 13 Marzo 2018, 12:08 - Ultimo aggiornamento: 12 Marzo, 21:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP