L'ultimo scandalo in Vaticano, l'ex rettore di seminario confessa: «Ho due figli, lascio la tonaca»

L'ultimo scandalo in Vaticano:
3
  • 1841
Nuovo scandalo nella Chiesa: l'ex Rettore di un seminario pontificio ha ammesso di avere una relazione e due figli. Accade al Pontificio Collegio internazionale Maria Mater Ecclesiae dei Legionari di Cristo, a Roma. Ed è la stessa congregazione religiosa a rendere noti i fatti che riguardano padre Oscar Turrion, che era stato sostituito ad agosto scorso da un nuovo Rettore proprio a causa, come ora si apprende, di questa sua situazione personale.

"Come responsabili di istituzioni dedicate alla formazione dei candidati al sacerdozio, siamo consapevoli - sottolineano i Legionari - dell'impatto che l'esempio negativo di un formatore e di un Rettore ha su di loro e sui fedeli cristiani. Siamo profondamente rattristati che la recente storia della nostra Congregazione ha causato il calo del fervore di alcuni dei nostri membri. Siamo fermamente impegnati ad accompagnare i nostri fratelli in momenti di difficoltà. Allo stesso modo, ripetiamo il nostro impegno verso la via del rinnovamento".
Domenica 8 Ottobre 2017, 13:57 - Ultimo aggiornamento: 09-10-2017 10:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-10-09 14:37:53
E' auspicabile, nell'interesse della chiesa romana, che la "Via del rinnovamento" auspicata dalla Congregazione dei Legionari di Cristo abbia come obbiettivo l'abolizione del celibato dei Clero ed il ritorno al regime ante anno mille sovvertito dall'Autorità Ecclesiastica Cristiana per arricchirsi non spiritualmente ma soltanto economicamente. Successivamente a tale epoca è subentrato un periodo buio per il cristianesimo ancora oggi persistente.
2017-10-09 12:38:22
Non è questione di scandalo. E' questione di scritture.Tale Paolo lo scribacchino ai fini della tutela della continenza ha lasciato una frase abbastanza semplice e chiara: "Chi non è sposato si preoccupa delle cose del Signore, come possa piacere al Signore; chi è sposato invece si preoccupa delle cose del mondo, come possa piacere alla moglie, e si trova diviso!".Detto ciò vista la poca stima che si ha verso i preti, mostri di ipocrisia mi chiedo se sia utile nutrire ulteriormente il senso di nausea che nei loro confronti sta maturando. Abbiamo scoperto che sono la stragrande maggioranza pedofili pederasti, che molti si dedicano alla sodomia, ora che sono anche padri. A quando le corna e la coda? Misteri della fede (cristiana).
2017-10-08 22:17:00
il mondo contemporaneo è molto diverso da quello che vide l'emanazione della prassi dell'obbligo del celibato sacerdotale. Il Papa in un breve accenno di inizio pontificato assicurò che se ne sarebbe occupato. Io penso che oggi una cosa del genere è senza alcun senso,un prete sposato a parer mio non susciterebbe più alcuno scandalo,le cose che fanno davvero male sono ben altre

QUICKMAP