Vaticano, nel mondo ci sono 1 miliardo e 300 milioni di cattolici: 12,5 milioni in più rispetto all'anno scorso

di Franca Giansoldati

Città del Vaticano Cresce il numero dei cattolici nel mondo: sono quasi un miliardo e 300 milioni, il 17,7% della popolazione mondiale. Secondo le cifre tratte dall’Annuario Statistico della Chiesa cattolica (dati relativi al 2015) ed elaborate dall'Agenzia vaticana Fides, i battezzati sono 12 milioni e mezzo in più rispetto all’anno precedente (il 2014). E' uno dei dati contenuti nel Dossier statistico diffuso in occasione della 91ma Giornata Missionaria Mondiale, che si celebra domenica 22 ottobre e offre un quadro panoramico della Chiesa nel mondo.

Secondo il Dossier, in Africa vivono 1 miliardo e 100mila persone, il 19,42% sono cattolici (222 milioni) con un aumento dello 0,12%. In America, su 982,2 milioni abitanti il 63,6% è cattolico (625 milioni), con una diminuzione dello 0,08%.

In Asia su 4,3 miliardi persone i cattolici sono il 3,24% della popolazione (141 milioni), cifra stabile. In Europa cresce la popolazione (716 miloni) ma, per il secondo anno di fila, diminuisce il numero dei cattolici che sono il 39,87% (285 milioni), meno 0,21%. In Oceania vivono 38,7 milioni di persone, il 26,36 % sono cattolici (10,2 milioni) con un aumento dello 0,24% rispetto all'anno precedente. Le circoscrizioni ecclesiastiche cattoliche (tra diocesi , vicariati, prefetture apostoliche etc) nel mondo sono 3.006 (+ 8 rispetto al 2014): 538 n Africa, 1.091 in America, 538 in Asia, 758 in Europa e 81 in Oceania. Aumenta di 67 unità anche il numero dei vescovi (sono 5.304) mentre diminuisce di 136 quello dei sacerdoti (sono 415.656).  Il Dossier vaticano informa, inoltre, che nel mondo ci sono 351.797 missionari laici mentre i catechisti sono 3.122.653.
Venerdì 20 Ottobre 2017, 18:34 - Ultimo aggiornamento: 21-10-2017 08:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP