Vaticano, Papa Francesco non chatta e non manda benedizioni via Whatsapp

di Franca Giansoldati

CITTA' DEL VATICANO Il Vaticano avverte i fedeli che il Papa non manda benedizioni attraverso Whatsapp, né tantomeno spende tempo a chattare. Con buona pace di tanti gruppi di preghiera che hanno preso a far circolare filmati papali probabilmente presi fuori contesto, durante qualche momento pubblico e persino a far credere che sia possibile chattare con Bergoglio. Ad intervenire a gamba tesa per chiarire definitivamente la questione è stata la sala stampa vaticana.

«E’ falso che il Santo 
Padre usi la messaggistica WhatsApp. Egli non manda messaggi né 
benedizioni attraverso questo mezzo» hanno fatto sapere twittando questa frase urbi et orbi, subito tradotta in varie lingue, in modo da raggiungere il più vasto uditorio possibile. Di fatto Whatsapp è diventato ormai un punto di riferimento per tanti cattolici. Non mancano gruppi (anche nutriti) di fedeli che postano il santo del giorno, il commento al Vangelo, immagini sacre, preghiere e, naturalmente, filmati di Papa Francesco. 
Mercoledì 13 Dicembre 2017, 12:42 - Ultimo aggiornamento: 13-12-2017 16:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP