Papa Francesco a un omosessuale: «Dio ti ha fatto così e ti ama, felice di ciò che sei»

di Alessia Strinati

2
  • 43
«Se sei gay a Dio non importa». Sarebbero queste le parole che papa Bergoglio avrebbe detto a Juan Carlos Cruz, omosessuale cileno che da piccolo fu abusato da un prete pedofilo. A raccontarlo è lo stesso Juan Carlos che al quotidiano El Pais ha riportato delle parole rivoluzionarie del massimo esponente della chiesa cattolica.



«Juan Carlos, che tu sia gay non importa. Dio ti ha fatto così e ti ama così e non mi interessa. Il papa ti ama così. Devi essere felice di ciò che sei», gli avrebbe detto il papa Francesco durante un incontro privato avvenuto circa 15 giorni fa, poco prima delle dimissioni in blocco dei vescovi del paese coinvolti in uno scandalo pedofilia di cui non era stato messo al corrente neppure il capo della Chiesa. Quello di Bergoglio è un atto di accettazione rivoluzionario.

Il portavoce del papa non ha confermato, ma nemmeno smentito questo incontro e le parole che i due si sarebbero scambiati, lasciando però in questo modo intendere che il dialogo sarebbe realmente avvenuto. Non è la prima volta che Francesco si apre al mondo gay, segnando di fatto anche un'apertura della chiesa nei confronti degli omosessuali. La storia di Juan Carlos nello specifico segna una duplice rivoluzione: quella del riconoscimento degli abusi dei sacerdoti verso i bambini e una maggiore accettazione dei gay. Già nel 2013 a un giornalista che gli chiedeva conferme sull'esistenza di una presunta lobby gay in Vaticano, Francesco rispose: «Chi sono io per giudicare?».
 
Lunedì 21 Maggio 2018, 18:56 - Ultimo aggiornamento: 22-05-2018 10:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-05-22 18:25:45
la frase è ambigua, purtroppo... essere gay non è un problema, basta che non lo dici, che ti nascondi, che non fai sesso, che provi a diventare etero... Francè, si dice ORGOGLIOSO...
2018-05-21 22:56:30
Scusate, ma dove avete mai letto che la chiesta è contro i gay? Ovviamente ci sono preti che ne fanno un fatto personale, ma Dio ama tutti indistintamente!

QUICKMAP