Medjugorje commissariata: arriva l'inviato di Papa Francesco

di Franca Giansoldati

14
  • 243
CITTÀ DEL VATICANO - La «Madonna postina» la citazione è di Papa Francesco che dall'estate del 1981 appare ai sette veggenti di Medjugorje a ore prestabilite, come se fosse perennemente in onda una specie di palinsesto del soprannaturale, continua a essere fonte di enormi grattacapi per la Chiesa. In attesa di sciogliere il rebus delle apparizioni se sono da considerarsi miracolose, oppure se sono il frutto della fantasia dei veggenti - Papa Francesco ha deciso di procedere per gradi e, intanto, normalizzare il fenomeno dei pellegrinaggi cresciuto in modo esponenziale in questo tempo: si calcola (per difetto) che almeno un milione e mezzo di persone ogni anno si dirigano da tutto il mondo in questa cittadina della Bosnia Erzegovina che, negli anni Ottanta, era solo un paesino poverissimo.

Oggi è un centro vitale e pieno di hotel, attività immobiliari, ristoranti, ostelli, chiese, monasteri sorti attorno al grande santuario nel quale vengono celebrate messe a ripetizione, cresime, confessioni e comunioni. Queste ultime superano la cifra di due milioni l'anno, il che la dice lunga sull'importanza di Medjugorje per la vita della Chiesa.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 1 Giugno 2018, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 2 Giugno, 10:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2018-06-01 10:57:17
I nodi stanno venendo al pettine. Ah,Ah,Ah! Anche a me piacerebbe credereci, ma i sospetti quando c'è di mezo il vile danaro, sterco del diavolo, sono sempre legittimi.
2018-06-01 10:47:42
Titolo fuorviante ed allusivo. Ci vorranno anni per chiarire. Comunque è una faccenda per credenti ed è interna alla Chiesa. Laici, agnostici,anticlericali non sono interessati. Se lo fanno invadono settori che non gli competono. Comunque possono democraticamente "azzuppare".
2018-06-01 09:57:49
Ho visto affrontare la salita giovani donne scalze con in braccio il nascituro , disabili tenuti sottobraccio da parenti o volontari persone anziane determinate a non fermarsi sulla Salita Irta , costellata dalla presenza di pietre piccole , medie e grandi , appuntite che non agevolano per niente lo sforzo anzi lo rendono piu' faticoso e complicato , il tutto in un Silenzio Irreale seppur in presenza di decine e decine di " scalatori" ; la mia conclusione , aldila' dell' Evento e' che devi Sudare , Faticare Tantissimo per raggiungere l' Alto
2018-06-01 13:07:37
vorrei conoscere coloro che mi hanno messo il pollice verso con le relative motivazioni , se ne hanno
2018-06-01 15:05:23
Non sono l'autore di un pollice verso, ma il tuo commento non porta a nessuna conclusione, hai solo affermato, e già si sapeva, che per arrivare alla Madonna bisogna inerpicarsi per un sentiero per niente agevole. Sentieri che sono scalati, in tutte le parti del mondo,giornalmente da miriade di persone per il gusto di respirate un po di aria salubre ed arrivare alla vetta senza la pretesa di "vedere" la Madonna.

QUICKMAP