Francesco va a trovare Ratzinger per gli auguri di Pasqua ma sul web si diffonde la notizia della morte di BenedettoXVI

di Franca Giansoldati

Città del Vaticano - Il Vaticano non smette di essere attraversato da veleni sotterranei. L'ennesima riprova è stata la notizia falsa circolata come un fulmine in serata e ripresa persino da qualche sito web che annunciava la morte di Papa Ratzinger. Naturalmente una fake news diffusasi velocemente, giusto il tempo di portare ulteriore scompiglio al di là del Tevere anche perchè il Papa emerito, ignaro di tutto il baccano che nel frattempo si stava sollevando, stava benissimo e aveva appena terminato di fare la sua passeggiata quotidiana fino alla Grotta della Madonna di Lourdes, sulla sommità del colle, fermandosi a recitare il consueto rosario. Nel pomeriggio, inoltre, aveva anche ricevuto la visita del Papa Francesco per le feste pasquali, per i consueti auguri che i due Papi si scambiano restando nel salottino a a chiacchierare a tu per tu.

Per arginare la notizia falsa in tarda serata la sala stampa vaticana è stata costretta a correre ai ripari, smentendola con i fatti, diffondendo i particolari dell'incontro fraterno dei due papi. Papa Ratzinger benchè un po' sofferente alle gambe e ormai costretto a camminare con l'ausilio di un bastone o del carrello, ha una buona fibra.

I veleni vaticani si sono puntualmente riprodotti dopo il pasticcio mediatico della lettera taroccata di Papa Ratzinger, utilizzata per favorire l'immagine da teologo di Papa Bergoglio nel tentativo di metterlo al riparo dalle critiche che spesso gli piovono addosso dalle frange più tradizionaliste della Chiesa di essere un po' debole in campo teologico. Iin contrapposizione con Papa Benedetto, il grande teologo e maestro di filosofia.
Martedì 27 Marzo 2018, 21:19 - Ultimo aggiornamento: 28-03-2018 19:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP