Vaccini a scuola, la denuncia di De Luca: «Scoperte 20 autocertificazioni false in Campania»

3
  • 97
«I carabinieri hanno fatto delle prime verifiche e hanno trovato già 15-20 autocertificazioni false che sono state rinviate alla Procura». Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel suo intervento settimanale a Lira Tv.

«Esorto i presidi delle scuole a iscriversi all'anagrafe regionale delle vaccinazioni, così possono verificare se l'autocertificazione è vera e si tutelano. Se muore un bambino malato di leucemia perché era in classe con un bimbo non vaccinato ne rispondono i presidi», ha ricordato.
Venerdì 21 Settembre 2018, 18:51 - Ultimo aggiornamento: 22 Settembre, 10:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-09-22 08:08:52
Non avevo dubbi che sarebbe successo così. Napoli e la Campania è il paese dove imbrogliare significa "essere buoni"
2018-09-21 20:22:56
Sarà lo 0,1%
2018-09-21 19:35:52
I presidi responsabili? I veri responsabili sono il ministro della salute ed i suoi amici, i magnifici Di Maio e company. Le autocertificazioni, considerato il Paese in cui ci troviamo, non dovevano proprio essere consentite.

QUICKMAP