Patologie femminili tra emergenze sociali e corretta informazione, meeting di due giorni a Napoli

La diagnosi e la terapia della patologia vulvare infettiva, infiammatoria, neoplastica, il dolore pelvico e la vulvodinia e la corretta informazione sui media sono i temi al centro della 2° edizione del “Vulva Forum”, meeting multidisciplinare che si terrà a Napoli (Hotel Excelsior) venerdì 18 (inizio ore 8.30) e sabato 19 maggio 2018.

Ginecologi, dermatologi, urologi, chirurghi plastici, chirurghi pediatrici e medici legali del mondo universitario, ospedaliero e del territorio, provenienti da tutta Italia, faranno il punto su ogni aspetto della sfera sessuale femminile. Presiedono i lavori la ginecologa-sessuologa Alessandra Graziottin e il dermatologo-anatomopatologo Giulio Ferranti.

«La complessità strutturale della vulva e la vicinanza anatomica di altri organi rendono necessario un approccio e un approfondimento multidisciplinare - spiega la ginecologa Paola Salzano, impegnata da anni in progetti sulla tutela della salute della donna e responsabile scientifica del congresso insieme al dermatologo romano Pietro Lippa - Intendiamo fare rete tra tutti le istituzioni presenti per innalzare il livello di prevenzione sul territorio».

Un excursus a 360 gradi che non trascurerà tematiche ad alto impatto sociale come le lesioni traumatiche e la diagnosi rispetto all’abuso sessuale, le malattie sessualmente trasmissibili, le infezioni come cause di infertilità, i vaccini anti HPV e i nuovi schemi di trattamento, infezioni “difficili” in gravidanza, mutilazioni genitali femminili: prevenzione, diagnosi e cura.

Non mancherà un approfondimento sui tumori vulvari con la presentazione di nuove tecniche mediche non chirurgiche per la cura della patologia.

In programma un dibattito con i media (venerdì ore 12.30) su “I genitali femminili: tra pudore e sensualità, dolore e piacere - difficoltà e opportunità di una comunicazione corretta sulla patologia vulvare”. Un confronto aperto su temi sensibili e spesso trascurati a cui parteciperanno i i giornalisti Alessandro Barbano (direttore Il Mattino), Chiara del Gaudio (Rai1 - Uno Mattina), Donatella Romani(Web Medicina e Informazioni) e Maria Laura Veneziano (Rai Isoradio) con i medici Giuseppe Laurelli, Pietro Lippa, Luciano Mariani, Giuseppe Saggese e Paola Salzano.

Al Vulva Forum interverranno anche i ginecologi Antonio Chiantera, Nicola Colacurci, Paolo Inghirami, Filippo Murina, Mario Preti, Fabio Sirimarco, Francesco Sopracordevole e Fulvio Zullo.
Sabato 12 Maggio 2018, 20:50 - Ultimo aggiornamento: 12-05-2018 20:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP