Sostanza tossica nei barattoli, Eurospin ritira un lotto di acciughe

  • 258
l ministero della Salute ha imposto il ritiro di un lotto di filetti di acciughe venduti dalla catena di supermercati Eurospin e prodotti dal marchio Athena. I filetti, come si legge nella nota pubblicata nel sito del Ministero, potrebbero contenere un'elevata quantità di istamina, una sostanza tossica contenuta in alcuni pesci che aumenta con una cattiva conservazione. 

L'istamina è causa della cosiddetta sindrome sgombroide, un'intossicazione con sintomi simili a quelli di un'allergia: bruciore, prurito, cefalee, nausea e vomito, fino ad arrivare a tachicardia, ipotensione e ipertensione. In genere questo problema si scatena quattro ore dopo aver mangiato il pesce e può durare due giorni.

Il lotto di filetti venduti in barattolo arriva da uno stabilimento di Agadir, in Marocco, con il codice SK343A e con scadenza all'8/06/2018. Eurospin ha raccomandato la sua clientela di fare attenzione e di non consumare il prodotto. 
 
Mercoledì 8 Novembre 2017, 23:18 - Ultimo aggiornamento: 08-11-2017 23:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP