Addio a Giada, la «bambina piuma» aveva 12 anni e pesava 7 chili

Giada Perini con la mamma Michela
ARTICOLI CORRELATI
di Marco Lanza

CHIOGGIA - Aveva compiuto 12 anni il 7 ottobre scorso la piccola Giada Perini, che è mancata nella mattinata di ieri. Un “angelo“ che era stato in qualche modo adottato da tutti, soprattutto dal mondo dello sport.



Giada era nata con una grave forma di tetraparesi spastica, la microcefalia, e soffriva di epilessia. Per queste ragioni, e per dare un supporto morale alla famiglia, veniva da anni organizzata una partita di beneficienza con gli Ultras Union Cs, la Clodiense Chioggiasottomarina e le rappresentative di vari club della città.

In campo con la maglia nerazzurra andava anche papà Fabrizio che, con mamma Michela e il fratello Davide di 16 anni, è stato sommerso ieri dall’abbraccio di tante persone. «Il nostro piccolo angelo pesava oramai solo 7 chili - dice la mamma - forse ha terminato di soffrire».
 
Giovedì 15 Marzo 2018, 06:25 - Ultimo aggiornamento: 16-03-2018 16:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP