Donazione e trapianti al Policlinico Federico II, l’importanza di una scelta consapevole

Proseguono le attività dello Sportello Amico Trapianti del Policlinico Federico II che a quattro mesi dalla sua istituzione ha già raccolto circa 60 dichiarazioni di volontà di donazione di organi grazie ad una costante attività di sensibilizzazione, alla creazione di punti periferici collocati nei principali Dipartimenti aziendali e di presidi nelle parrocchie della provincia, e a breve anche nel Duomo di Napoli. In stretta collaborazione tra Direzione Sanitaria aziendale, Centro Trapianti e Associazioni, lo Sportello promuove  l’evento divulgativo “Donazione e trapianti: una scelta consapevole”, aperto a tutti e principalmente rivolto ai giovani, giovedì 10 maggio, dalle 9.30 alle 13.00, presso l’Aula Magna di Scienze Biotecnologiche.
 
L’evento prevede due tavole rotonde durante le quali i professionisti dell’Azienda descriveranno con semplici indicazioni ed infografiche  il percorso del  trapianto d’organi e del trapianto di cellule staminali ematopoietiche, nel Policlinico Federico II. I team multidisciplinari, composti dagli specialisti federiciani, saranno affiancati dai pazienti dell’Associazione Nazionale Emodializzati (ANED) e dell’Associazione Donatori di Midollo Osseo (Admo) che testimonieranno, con i propri racconti e la loro esperienza, l’importanza della donazione e la complessità dei percorsi trapiantologici.
 
Non mancherà un momento di riflessione sull’importanza della conoscenza per favorire scelte informate e consapevoli con la proiezione del video “Quanto ne sai davvero?”, risultato della campagna di sensibilizzazione condotta nel 2017, e una sessione dedicata ai prossimi progetti dello Sportello Amico Trapianti. Saranno, infatti, presentati i progetti “Non Lasciarmi” e  “Donazione svelata” ambedue protagonisti della prossima edizione di “Atelier della Salute: esperienze, percorsi, soluzioni per vivere…meglio!”, manifestazione dedicata alla promozione della salute e alla prevenzione delle malattie, organizzata dalla Scuola di Medicina e Chirurgia e dall’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II, in programma venerdì 21 e sabato 22 settembre 2018.
 
Tra i punti di forza dello Sportello, l’attiva collaborazione con istituti scolastici cittadini, grazie al progetto di alternanza scuola-lavoro che ha consentito a molti giovani di avvicinarsi alla tema della donazione e del trapianto in modo attivo, e la costante collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione e alla Scuola del Comune di Napoli.
Lunedì 7 Maggio 2018, 20:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP