Cancro al polmone: cura senza la chemio

di Mario Pappagallo

  • 221
CHICAGO - Curare il tumore al polmone senza la chemioterapia. È una prospettiva che, a tempi brevi, potrebbe diventare realtà per 4 pazienti su 10, e questo grazie alla nuova arma dell'immunoterapia di precisione, ovvero utilizzando i farmaci innovativi mirati a risvegliare il sistema immunitario contro il cancro in combinazioni «a misura di paziente», sulla base cioè delle caratteristiche del tumore del singolo individuo. Precisione e personalizzazione sono le nuove parole d'ordine nella sfida al tumore, con una strategia che non prevede armi letali non intelligenti ma armi che rieducano l'organismo a combattere il cancro con le difese naturali, il sistema immunitario dell'organismo, che all'inizio sono imbrogliate dal cancro stesso. Ora si sa come far in modo che l'imbroglio salti. Quando? Tra 10-15 anni? No. Da subito. Molecole adatte a questa strategia sono già approvate e test genetici per mirare al target giusto anche.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 4 Giugno 2018, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 04-06-2018 15:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP