Siria, Di Maio: «A fianco degli alleati, l'Ue sia compatta e l'Onu accerti responsabilità armi chimiche»

Siria, Di Maio: «A fianco degli alleati, l'Ue si compatta e l'Onu accerti responsabilità armi chimiche»
ROMA - «Restiamo al fianco dei nostri alleati, soprattutto perché in questa fase delicatissima credo che l'Ue debba avere la forza di farsi vedere compatta e unita, anche nell'invitare le Nazioni Unite a compiere ispezioni sul terreno in Siria affinché si accertino le responsabilità sull'uso di armi chimiche da parte di Assad. Su questo aspetto, in particolare, mi auguro che anche il Consiglio di Sicurezza dell'Onu si mostri coeso.». Lo afferma il leader M5s Luigi Di Maio.
Sabato 14 Aprile 2018, 13:30 - Ultimo aggiornamento: 14-04-2018 13:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-04-14 15:31:10
...purché di andare al governo stanno si sconfessando su tutto quello che hanno detto in campagna elettorale e prima ancora... sulla NATO, sulle missioni all'estero, degli F-35... ora fanno i finti moderati, si strofinano e tirano giacche a destra e a sinistra. Che dignità politica, vanno dove tira il vento, povera Italia.

QUICKMAP