Renzi: rispetto per De Luca jr
«E ora spero che quereli Di Maio»

ARTICOLI CORRELATI
  • 1443
«Le dimissioni di Roberto De Luca? Gesto personale di De Luca junior, fatto con grande serietà e rispetto». Lo dice il segretario del Pd, Matteo Renzi, intervistato a “In mezz'ora” da Lucia Annunziata: «Penso e spero che querelerà Di Maio per avergli dato dell'assassino».

Poi, nel salotto di «Non è l'arena», il segretario dem aggiunge: «Non ho chiesto io a Roberto di dimettersi, ha fatto da solo e ho apprezzato. Sono garantista, non avrei mai chiesto a uno le dimissioni per un avviso di garanzia».

Sul caso è intervenuto anche il ministro dello Sport, e candidato alla Camera in Toscana, Luca Lotti. «Mi auguro che si faccia luce su quello che è successo e rispetto la scelta che ha fatto l'assessore De Luca: siamo di fronte a una scelta personale, ma credo abbia fatto delle considerazioni giuste», ha detto Lotti a margine di un pranzo elettorale nell'Empolese, rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano un commento sulle dimissioni dell'assessore al bilancio del Comune di Salerno, De Luca jr. «Mi incuriosisce - ha proseguito il braccio destro di Renzi - che queste cose arrivino sempre in questi momenti ma la magistratura, su cui ho massima fiducia, saprà fare luce su quanto sia accaduto o meno. Ne sono convinto».
Domenica 18 Febbraio 2018, 15:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP