Renzi accetta la sfida di Di Maio: martedì sera sfida in tv da Floris su La7

7
  • 703
«Noi avremmo preferito confrontarci in una delle trasmissioni del servizio pubblico. Ma Di Maio ha scelto di sfidarci e ha scelto il luogo del confronto, Floris: fine della telenovela, noi accettiamo la sfida. Martedì sera Renzi sarà alle 21.30 in studio da Floris». Lo annuncia su Facebook il portavoce di Renzi Marco Agnoletti.

Di Maio aveva indicato la trasmissione Di Martedì di Giovanni Floris su La7 come sede del confronto. Renzi dagli Usa si era detto disponibile, anche se i dem ufficialmente insistevano perché fossero le telecamere della tv pubblica a portare la sfida nelle case degli italiani. Gli stessi componenti del cda Rai, in una missiva indirizzata al presidente della Vigilanza Roberto Fico (M5S), hanno messo nero su bianco che è il servizio pubblico «la sede naturale» del dibattito. Oggi il portavoce di reni ha chiuso il dibattito. La sfida ci sarà quindi martedì sera da Floris su La7.
 
Sabato 4 Novembre 2017, 12:45 - Ultimo aggiornamento: 05-11-2017 11:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2017-11-04 22:52:20
Di Maio digli che gli Italiani vogliono sapere quando vera' fine del L'invasione ...NON PENSI CHE AVETE APPROFITTATO FIN TROPPO DEI CITTADINI CHE LI AVETE TRATTATI COME PEZZE DA PIEDI ?
2017-11-04 20:36:30
Luigino e' di casa da Floris che conduce il talk show con la clacca piu' addomesticata ed ubbidiente di tutte le trasmissioni televisive. E' evidente che la sua scelta ricadesse su quella trasmissione.
2017-11-04 19:18:36
Speriamo solo che non si becchino come galli in un pollaio, Renzi quando è alle strette non sa argomentare e se argomenta con quella faccia da burletto toscano...incanta poco! Sinceramente Renzi - Di Maio non attrae, forse B - di Maio o Salvini - Di Maio...sarebbe stato più interessante, tanto il PD avrà una batosta allucinante, con quei "personaggetti" che sono rimasti nel PD...
2017-11-04 18:41:23
Da Vespa non era il caso, lui da contratto è un artista per aggirare il tetto compensi Rai, e per questo duello serve un giornalista.
2017-11-04 16:12:44
Di Maio dopo tutto deve pur ripagare in qualche modo per tutti i programmi confezionati a loro sostegno. Ascolti e pubblicita' porteranno tanti soldi a la7.

QUICKMAP