Pd, Zingaretti gela Renzi: «Ha poca credibilità, serve nuova classe politica»

5
  • 420
Zingaretti gela Matteo Renzi. «Renzi non si vuole candidare... Io credo che questa nuova stagione ha un senso se si cimenta una nuova classe politica che non è segnata da quanto è avvenuto fino adesso. Abbiamo un enorme problema di credibilità», dichiara il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, candidato alla segreteria del Pd, a Sky Tg24. 

Alla domanda se a suo avviso Matteo Renzi avesse un problema di credibilità, Zingaretti ha risposto: «Non lo dico io ma i cittadini della Repubblica Italiana. Non possiamo negare che negli ultimi 5 anni, al netto delle Europee, abbiamo visto il Pd perdere voti, e questo non inizia solo nell'ultima legislatura. Negli ultimi 10 anni: si partì nel 2008 con 12 milioni di voti, nel 2018 siamo a sei milioni. Per questo occorre cambiare, soprattutto chiamare al protagonismo una nuova generazione».

A Zingaretti è stato mostrato un grafico in cui emergeva come gran parte dell'elettorato Pd fosse costituito da persone anziane. «Se non cambiamo ora il rapporto con i giovani - ha aggiunto - cosa altro deve accadere? I partiti che prendono più voti dai giovani sono quelli che li stanno pugnalando alle spalle. Nel Def non c'è traccia di investimenti sulla scuola, la formazione, le attività produttive».
Mercoledì 10 Ottobre 2018, 18:06 - Ultimo aggiornamento: 10-10-2018 18:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-10-11 17:21:50
Quando si parla, si parla , si può finire per essere poco felici e Zingaretti è stato infelice.
2018-10-11 13:02:59
non si era detto DI ABBASSARE I TONI?
2018-10-11 12:55:27
Disintegrate Renzi altrimenti lega al 60%.
2018-10-10 19:42:20
Zingaretti sbaglia a dire che Renzi ha poca credibilità. La verità è che Renzi NON HA ALCUNA CREDIBILITA'.
2018-10-10 18:20:17
Grande e. coraggioso Zingaretti ! Finalmente lo avete capito ! È lui la causa del tracollo del oartito democratico

QUICKMAP