Beppe Grillo scrive alle mamme di Salvini e Di Maio: «Bocciati dalla Ue, il mio pensiero è andato a voi»

Beppe Grillo scrive alle mamme di Salvini e Di Maio: «Bocciati dalla Ue, ​il mio pensiero è andato a voi»
Beppe Grillo scrive una lettera alle mamme di Matteo Salvini e Luigi Di Maio ironizzando sulla bocciatura europea della manovra italiana. «Carissime, appena saputa la 'notizia' il mio pensiero è andato a voi», esordisce il fondatore di M5S sul suo blog. 

LEGGI ANCHE Castelli-Padoan, scontro a Porta a Porta: la lezione di economia della viceministra M5S è virale

«Considerato che non siete andate a prendere a borsettate in faccia Junker e Moscovici, come succede in tante scuole, mi sono immaginato la vostra sincera preoccupazione senza sfoghi. Ma come? neppure hanno detto 'è intelligente ma non si applica'?!». «Gli hanno dato degli scriteriati!? La pagella peggiore all'Italia e la migliore alla maestra Angela e addirittura la Grecia! La Grecia? i conti sono in ordine, ma la gente muore di fame e malattie curabili» si lamenta Grillo nel post e conclude: «I più eurologici possono fare i bulli senza neppure aver fatto outing, la pacatezza è diventata un modo di schifare la gente ed è La Fornero Miss Europa, la nostra vera Michelle Obama».
Venerdì 23 Novembre 2018, 16:29 - Ultimo aggiornamento: 23-11-2018 16:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-11-25 08:44:03
...pregiudicato, parla per il tuo pupillo e lascia perdere Salvini, che nei confronti di Di Maio è un superman. Ridicolo.

QUICKMAP