Gentiloni: «Nella manovra niente aumento dell'Iva e no a nuove tasse»

ARTICOLI CORRELATI
La legge di bilancio eviterà «l'aumento dell'Iva, non introdurrà nuove tassazioni» che avrebbero «effetto depressivo». Così il premier Paolo Gentiloni all'assemblea annuale dell'Anci a Vicenza. «Con la legge di bilancio dobbiamo incoraggiare la ripresa, anzitutto non fare danni nell'azione del governo, obiettivi limitati ma dobbiamo utilizzare gli spazi di ripresa per evitare che la legge di bilancio abbia effetto depressivo». 

«Non è il tempo dell'irresponsabilità, al di la di ogni comprensibile tensione politica dobbiamo mettere al primo posto l'Italia, è nostro dovere ed è l'impegno che io prendo davanti ai sindaci italiani. Per quanto riguarda il governo si farà ogni sforzo per giungere ad una conclusione ordinata della legislatura», ha continuato il premier.

«Abbiamo forse imboccato la strada giusta per quello che riguarda la sfida di mettere più ordine sulla questione dei flussi migratori irregolari che a un certo punto ha rischiato di travolgerci», ha proseguito Gentiloni. «Anche qui parlano i numeri: un terzo in meno di arrivi di immigrati irregolari. Certo, con questo fenomeno dovremo fare i conti nei prossimi anni e la premessa per farlo è il contenimento dei flussi irregolari. Se avremo continuità con i risultati raggiunti in questi mesi potremo ragionare dando alle politiche di integrazione e accoglienza» in un ottica di «dialogo con comunità locali».

 
Giovedì 12 Ottobre 2017, 17:48 - Ultimo aggiornamento: 13-10-2017 00:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP