Di Maio ricasca sul congiuntivo: «Noi volessimo fare...»

ARTICOLI CORRELATI
52
  • 3289
«Io da sempre ho detto che il movimento ha sempre detto che noi volessimo fare un referendum...». Luigi Di Maio ricasca sul congiuntivo. Intervistato dalla tv Primo Canale sulla posizione ondivaga del Movimento 5 stelle sull'euro, il leader grillino incespica nella risposta. 
 
Giovedì 11 Gennaio 2018, 12:53 - Ultimo aggiornamento: 12-01-2018 17:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 52 commenti presenti
2018-01-12 14:00:51
Chi conosce (bene) il napoletano può capire questa licenza linguistica del nostro. Perciò, per cortesia, non ci speculate troppo sopra.
2018-01-12 13:38:42
Inutile articolo. I politici professionisti non conoscono neanche la capitale dell'Italia. Un esempio su tutti Berlusconi che nel 2000, vertice Nato-Russi, ripercorrendo agli illustri ospiti la storia di Roma, il Cavaliere ne attribuì le origini a «Romolo e Remolo». State buoni. Non mi pare di vedere tutti sti professori di italiano nel blog.
2018-01-12 10:48:20
Vai DiMa, sei 1000 volte meglio di chiunque altro politico. Chi ti attacca è solo invidioso.
2018-01-12 07:50:47
Non mi preoccupa un errore grammaticale se il pensiero è intelligente: un congiuntivo si può sempre correggere un idiota no, ad esempio quelli in ricerca di congiuntivi invece di contenuti.
2018-01-13 09:59:42
Questa mi è piaciuta.

QUICKMAP