Hawaii, il fiume di lava del vulcano Kilauea visto dallo spazio

Hawaii, il fiume di lava del vulcano Kilauea visto dallo spazio
ARTICOLI CORRELATI
Le foto sono dei satelliti Sentinel-2 del programma Copernicus, promosso da Agenzia Spaziale Europea (Esa) e Commissione Europea e mostrano tutti i cambiamenti avuti negli ultimi 15 giorni dal fiume di lava generato dall'eruzione del vulcano Kilauea nelle Hawaii.

LEGGI ANCHE Nuova minaccia alle Hawaii: arriva la nube tossica del vulcano Kilauea



Fra gli obiettivi delle sentinelle della Terra, che hanno il delicato compito di controllare la salute del nostro pianeta, vi è infatti anche lo studio dei vulcani e, in particolare, le immagini delle eruzioni, ha scritto l'Esa, possono essere utilizzate per aiutare a valutare i danni.

Le immagini sono state catturate nel periodo compreso tra il 23 maggio e il 7 giugno 2018 e mostrano tutti i cambiamenti che il flusso di lava del vulcano Kilauea ha avuto in questo periodo. Questo vulcano, che si è risvegliato il 3 maggio scorso, è uno dei cinque di Big Island, la più grande isola dell'arcipelago delle Hawaii, ed è uno dei vulcani più attivi al mondo. Si stima, ha proseguito l'Esa, che circa 600 case siano state distrutte da una delle eruzioni più violente del vulcano in tempi moderni. Secondo il sindaco della contea di Hawaii, Harry Kim, Kilauea non ha mai distrutto così tante abitazioni in così poco tempo.
Lunedì 11 Giugno 2018, 13:32 - Ultimo aggiornamento: 11-06-2018 19:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP