Turchia, si lancia da una roccia per la foto perfetta: muore nel giorno del compleanno

ARTICOLI CORRELATI
di Federica Macagnone

Voleva farsi immortalare in una spettacolare foto ricordo su una roccia del castello di Urfa, in Turchia: ma quel momento di gioia durante il giorno del suo compleanno è finito in tragedia quando ha perso l'equilibrio, precipitando per 45 metri. Per Halil Dağ, 39enne padre di 8 figli, non c'è stato nulla da fare.




L'uomo era con alcuni amici quando è saltato da una collinetta: come mostra il video girato da una delle persone che era con lui, Halil, scherzando, ha allargato le braccia e si è lanciato, nella speranza di essere immortalato in una foto perfetta. Ma, una volta atterrato, ha perso l'equilibrio, è rotolato a terra ed è precipitato senza riuscire a trovare alcun punto di appoggio. Gli amici hanno tentato di fermare la caduta, ma non sono riusciti a raggiungerlo in tempo: l'uomo si è schiantato in strada davanti agli occhi di alcuni clienti di un ristorante curdo. Halil è stato trasportato all'ospedale statale di Balıklıgöl in condizioni critiche, ma si è spento poco dopo il suo arrivo.

Devastata la famiglia, alla quale nelle scorse ore è stato consegnato il cadavere: secondo il giornal Hurriyet, Halil è stato seppellito al cimitero di Abdurrahman Dede nello stesso giorno del suo compleanno.

 
Martedì 9 Gennaio 2018, 16:44 - Ultimo aggiornamento: 10 Gennaio, 13:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP