Trampolino gonfiabile esplode, morta una bimba di 3 anni: svolta nelle indagini, arrestata una coppia

Trampolino gonfiabile esplode, morta una bimba di 3 anni: svolta nelle indagini, arrestata una coppia
ARTICOLI CORRELATI
di Domenico Zurlo

Ava-May Littleboy aveva solo tre anni: è morta in ospedale, poco più di una settimana fa, dopo un terribile incidente in spiaggia a Gorleston-on-Sea, Norfolk, domenica 1° luglio. Scaraventata in aria, dopo che il trampolino gonfiabile su cui stava giocando è letteralmente esploso: Ava-May è morta per il trauma cranico conseguente alla caduta.



Oggi un uomo e una donna, due quarantenni, sono stati arrestati con l’accusa di omicidio colposo in relazione alla morte della piccola. Secondo alcuni testimoni ascoltati dalla polizia, scrive l'Independent, ci sarebbe stato un “colpo forte” prima dell’esplosione del gonfiabile: «Non era una bambina come tutte le altre, lasciava una buona impressione a chiunque la incontrasse», il messaggio della sua famiglia, citato dalle forze dell’ordine e pubblicato dai media britannici.

La coppia finita in manette è sotto interrogatorio da parte delle autorità del Great Yarmouth. Dopo il dramma, alcuni deputati della zona hanno chiesto al governo di prendere in considerazione un divieto temporaneo di gonfiabili negli spazi pubblici: nel Paese è ancora vivo il ricordo del piccolo Summer Grant, 7 anni, morto per un incidente simile con un castello gonfiabile, nel 2016.
Giovedì 12 Luglio 2018, 17:04 - Ultimo aggiornamento: 12-07-2018 17:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP