Oxfam, scandalo sessuale: si dimette Penny Lawrence, numero due della ong

ARTICOLI CORRELATI
2
  • 25
Cade una testa eccellente nello scandalo sessuale che ha colpito la ong Oxfam. Si è dimessa la numero due dell'organizzazione, Penny Lawrence, che si è assunta «piena responsabilità» per il comportamento dello staff nel corso delle crisi umanitarie in Ciad e ad Haiti. Ha inoltre ammesso che Oxfam non è riuscita ad agire in modo adeguato nelle due vicende venute alla luce dopo le rivelazioni della stampa britannica.
Lunedì 12 Febbraio 2018, 16:10 - Ultimo aggiornamento: 13-02-2018 11:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-02-13 09:45:01
Le ONG, il volontariato, l'assistenza ovunque c'è un GIRO di denaro va tenuto sempre sotto controllo. L'utilizzo dei fondi raccolti per usi difformi ed in questo caso per modalità infamanti in quanto il denaro raccolto nelle campagne umanitarie utilizzato per il sollazzo di alcuni, non tutti, gli operatori.Attenzione quindi a controllare che fine fanno i propri soldi dati in beneficenza.WARNING.....
2018-02-13 09:41:47
e poi hanno la faccia di venire a chiedere soldi...sono peggio dei peggiori criminali, lucrano sulle disgrazie di bambini, e diseredati di ogni tipo, altro che scuse e dimissioni, la galera ci vuole!

QUICKMAP