New York, in arrivo la metropolitana senza posti a sedere. Serve a portare più passeggeri

New York rivoluzione la sua storica metropolitana, tra le più grandi del mondo, con una rete che copre l'intera città. Negli ultimi tempi però la subway di New York è entrata in tilt: ritardi cronici, linee cancellate, piccoli deragliamenti con i passeggeri intrappolati per ore nel buio. L'amministrazione della Grande Mela ha così presentato un piano di riforme da 800 milioni di dollari tra le cui proposte c'è anche la carrozza senza posti a sedere. L'obiettivo è di stipare più passeggeri possibili lungo le linee più trafficate. La Metropolitan Transit Authority ha annunciato che l'esperimento debutterà entro fine anno su alcune linee, a cominciare da un programma pilota sulla linea L che collega Brooklyn a Manhattan e sullo shuttle, la navetta che porta dalla stazione di Grand Central a Times Square attraversando l'isola da est a ovest.

Un test che arriva nonostante che un esperimento simile sia già fallito a Boston. L'iniziativa di New York ha riscosso applausi dagli acrobati di strada che usano spesso le carrozze della metropolitana per volteggi e capriole facendo leva sui pali di appoggio dei pendolari. Quasi universale però il dissenso
Giovedì 27 Luglio 2017, 18:09 - Ultimo aggiornamento: 29-07-2017 09:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP