New York, incendio nella Trump Tower: due feriti, colonna di fumo dal grattacielo

ARTICOLI CORRELATI
0
  • 91
Due persone sono rimaste ferite, una delle quali in modo grave, nell'incendio scoppiato sul tetto della Trump Tower, a New York. Lo hanno riferito i vigili del fuoco, chiamati a intervenire intorno alle 7 del mattino. Secondo quanto scritto su twitter dal figlio del presidente degli Stati Uniti (che si trova a Washington), Eric Trump, «c'è stato piccolo corto circuito nella torre di raffreddamento situato sul tetto» dell'edificio. Trump jr. ha elogiato il rapido intervento dei vigili del fuoco, che ha definito «eroi».

Le immagini riprese da un elicottero e trasmesse su alcune tv mostrano un gruppo di vigili del fuoco sul tetto da dove esce del fumo. La residenza della famiglia Trump è agli ultimi piani del grattacielo. La situazione, spiegano fonti dei vigili del fuoco, appare sotto controllo e non si è resa necessaria l'evacuazione. 
Lunedì 8 Gennaio 2018, 13:54 - Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio, 11:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP