Gb, la principessa del Kent sotto accusa: al pranzo con Harry e Meghan indossava una spilla con testa di moro

ARTICOLI CORRELATI
0
  • 133
La principessa del Kent nel mirino della stampa britannica dopo aver indossato una controversa spilla con una testa di moro, scatenando accuse di razzismo. Ancor di più se si considera che ha scelto di portarla nel corso del pranzo pre-natalizio a Buckingham Palace al quale hanno preso parte al gran completo i Windsor, fra cui il principe Harry e la fidanzata Meghan Markle, che ha origini afroamericane da parte di madre. Sui social media si sono scatenate le accuse alla moglie del principe Michael del Kent, cugino della regina Elisabetta II.
 
 


«Meghan Markle incontra ufficialmente la famiglia ed è accolta in questo modo?», afferma indignato un utente. Mentre altri chiedono alla sovrana di «bandire la principessa razzista, una donna orribile». In effetti non è la prima volta, come ricorda il Mail online, che l'aristocratica, membro acquisito della famiglia reale britannica e nata in Repubblica Ceca col nome di Marie Christine von Reibnitz, si trova al centro di una polemica razzista. In un ristorante di New York nel 2004 aveva detto a un gruppo di clienti neri, a suo avviso troppo rumorosi, di «tornarsene nelle colonie».
Venerdì 22 Dicembre 2017, 15:55 - Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre, 08:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP