Manager "buono" muore con tutta la sua famiglia nell'incidente aereo

Manager
1
  • 371
Un noto manager inglese, l'amministratore delegato del gigante della ristorazione Gruppo Compass Richard Cousins, è tra le sei vittime dell'incidente aereo di ieri in Australia, dove un idrovolante è precipitato nel fiume Hawkesbury vicino a Sydney.



Il 58enne Cousins, che di recente aveva conquistato l'11/o posto della classifica Harvard Business Review dei migliori amministratori delegati a livello mondiale, viaggiava insieme ai suoi due figli, alla sua fidanzata e alla figlia di quest'ultima.

La Compass, che ha un fatturato annuale di 23 miliardi di sterline (circa 25,8 miliardi di euro), è attiva in una cinquantina di Paesi inclusa l'Italia. La sciagura è costata la vita anche al pilota australiano dell'aereo. Il velivolo, hanno reso noto le autorità locali, è affondato in pochi minuti nelle acque del fiume. Tutti i corpi sono stati recuperati.
Lunedì 1 Gennaio 2018, 20:44 - Ultimo aggiornamento: 3 Gennaio, 11:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-01-02 19:10:29
come si suol dire se ne vanno sempre i migliori..........(non sempre)....

QUICKMAP