Haftar, giallo senza fine. Il suo portavoce: «È vivo, tornerà presto in Libia»

Haftar, giallo senza fine. Il suo portavoce: «È vivo, tornerà presto in Libia»
Il generale libico Khalifa Haftar è ricoverato in un ospedale a Parigi, ma tornerà in Libia tra qualche giorno per «continuare la lotta al terrorismo». Lo ha dichiarato su Twitter il portavoce di Haftar, Ahmed al-Mesmari, spiegando le circostanze che hanno portato al ricovero dell'uomo forte della Cirenaica. Haftar, secondo al-Mesmari, si è sentito male nel corso di una serie di visite programmate in diversi Paesi e si è recato in un ospedale di Parigi per normali esami medici. La fonte non fornisce elementi precisi sullo stato di salute del militare.
Sabato 14 Aprile 2018, 18:07 - Ultimo aggiornamento: 15-04-2018 14:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP