Londra, impennata dei senzatetto: 120mila bambini senza casa. Il caro-affitti mette in ginocchio le famiglie

Non solo Brexit a tenere alta l'attenzione in Gran Bretagna. Il Regno Unito segna l'allarmante impennata dei senzatetto. Secondo i dati del National Audit Office, c'è stato un aumento del 60% di famiglie senza una casa, che includono oltre 120 mila bambini, negli anni dei governi conservatori a causa soprattutto dei massicci tagli al welfare che sono stati decisi in nome dell'austerity. Si contano inoltre più di 4.100 homeless costretti a dormire nelle strade del Regno.

I motivi principali dell'aumento sono da ricercare negli affitti sempre più proibitivi a fronte di una riduzione dei benefit per le famiglie meno abbienti. Il fenomeno preoccupa anche dal punto di vista economico: costa alla casse dell' erario oltre un miliardo di sterline l'anno.
Mercoledì 13 Settembre 2017, 15:31 - Ultimo aggiornamento: 13-09-2017 18:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP