Francia, auto travolge gruppo di studenti: tre feriti, due gravi

  • 71
Tre persone sono rimaste ferite quando un'automobile si è lanciata questo pomeriggio contro i passanti davanti ad un istituto scolastico commerciale a Blagnac, una cittadina francese vicino Tolosa. Secondo l'emittente Bfmtv, i feriti sono tre studenti cinesi, due dei quali sono gravi.

Il conducente dell'auto ha precedenti penali per reati comuni, ma non era schedato come pericoloso per la sicurezza. A quanto riferisce l'emittente, l'uomo è stato arrestato e avrebbe dichiarato di aver agito deliberatamente.

Il conducente del veicolo, arrestato, era ricercato, ed ha riconosciuto le sue responsabilità. È nato nel 1989, è di origini asiatiche e potrebbe soffrire di disordini mentali, riporta la stampa francese. Una ragazza di 23 anni risulta gravemente ferita. Feriti anche un giovane di 23 anni e una ragazza di 22. Tutti sono ricoverati all'ospedale di Tolosa. I fatti sono avvenuti intorno alle 16 davanti al liceo Saint-Exupéry di Blagnac.

Nelle indagini della polizia giudiziaria sull'episodio di oggi a Blagnac (Tolosa), «si privilegia la pista del profilo psichiatrico» del colpevole. Lo ha detto, a BFM-TV, il procuratore di Tolosa, Pierre-Yves Coilleau, lasciando intendere che si indaga per l'atto di uno squilibrato e non per terrorismo. L'uomo, ha detto Coilleau, «era noto alla giustizia, era stato condannato una decina di volte e gli era stato imposto un percorso, con obbligo di cura, che rispettava». All'agente che lo ha arrestato, ha detto di aver maturato la sua azione «da circa un mese».

L'uomo che, alla guida di una Clio, si è lanciato oggi a Blagnac, vicino a Tolosa, su un gruppo di studenti ferendone 3, si chiama Abdellah B., secondo fonti degli inquirenti, ed ha 28 anni. Secondo alcune testimonianze citate dalla tv francese, agli agenti che lo hanno arrestato senza che opponesse resistenza, ha detto fra l'altro di essere «in missione».

Venerdì 10 Novembre 2017, 17:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP