Due bimbe di 3 e 5 anni morte nel letto: sospetti sulla mamma, «forse li ha avvelenati». Francia sotto choc

Due bimbe di 3 e 5 anni morte nel letto: sospetti sulla mamma, «forse li ha avvelenati». Francia sotto choc
ARTICOLI CORRELATI
di Domenico Zurlo

Un giallo che sta sconvolgendo la Francia. Due bambine di 3 e 5 anni sono state trovate morte nel letto ieri sera in una caserma dei gendarmi a Limonest, una cittadina vicino a Lione: è accaduto intorno alle 18, quando la madre delle bimbe ha notato che erano prive di sensi e ha chiamato i soccorsi. Invano il massaggio cardiaco da parte dei sanitari.

Manuel suicida, Sara scomparsa: «Ipotesi omicidio-suicidio», ma dov'è finita l'auto di lui?

La famiglia vive in caserma perché il papà - che domenica non era a casa perché impegnato in un evento sportivo, ma che è stato già interrogato dagli inquirenti - è un sottufficiale della gendarmeria francese: l’autopsia, in corso, rivelerà come sono morte le bambine. La madre è sotto choc ed è ricoverata in ospedale da ieri: secondo il quotidiano La Provence lei e il marito stavano per separarsi, mentre RTL rivela che sarebbe lei la principale sospettata del presunto omicidio, forse avvenuto per avvelenamento.

Susanna, stuprata e uccisa a 14 anni: arrestato in Iraq il ventenne sospettato

Il caso, spiegano i media transalpini, rientra nel contesto di un conflitto coniugale: le indagini sono state affidate ai gendarmi della sezione di Lione. È troppo presto per parlare di un’ipotesi piuttosto che di un’altra, afferma una fonte citata da Le Progres. Le autorità hanno scelto per adesso di non commentare, in attesa dei risultati dell’autopsia e dei test tossicologici che stabiliranno se le bambine sono state davvero avvelenate.

 
Lunedì 11 Giugno 2018, 14:51 - Ultimo aggiornamento: 11-06-2018 21:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP