La commessa sta per essere violentata all'interno del negozio, un passante la salva

di Alessia Strinati

Un angelo custode. Questo è stato a tutti gli effetti Alexander Vysotsk per una giovane commessa che stava per essere stuprata nel negozio in cui lavora da un uomo.

Un filmato delle telecamere di sicurezza di un negozio a Krasnoyarsk, in Russia, ha ripreso il momento in cui un uomo si aggira all'interno del locale e quando vede la commessa 28enne inizia a minacciarla con un coltello. La donna prova a resistere e a dirigersi verso la porta ma lo stupratore la getta in terra iniziando ad aggredirla. Le immagini mostrano che la donna nella colluttazione si ferisce, cercando di resistere alla forza dell'aggressore ed è proprio in quel momento che il passante nota quello che sta accadendo.
 


Alexander Vysotsky si è subito precipitato dentro il negozio e ha salvato la ragazza, aiutato da un amico ha poi legato l'aggressore e ha atteso l'arrivo della polizia che ha arrestato l'uomo. Fortunatamente, come riporta anche il Sun, per la vittima non ci sono state grandi conseguenze, solo qualche graffio e un grande spavento.
Sabato 14 Aprile 2018, 11:29 - Ultimo aggiornamento: 14-04-2018 15:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP