Corea del Nord, Seul avverte: «Pyongyang prepara un altro test missilistico»

La Corea del Nord «continuerà a migliorare le sue capacità nucleari e missilistiche nel 2018»: è la previsione del Ministero per l'Unificazione sudcoreano, i cui analisti prevedono «almeno un altro test missilistico» per i prossimi mesi. Intanto, secondo il quotidiano sudcoreano Joongang Ilbo, Pyongyang si appresta a lanciare il satellite Kwangmyongsong-5, equipaggiato con telecamere di precisione e tecnologie per la comunicazione. 

Secondo gli analisti del Ministero, scrive il New York Times, Pyongyang deve ancora mettere a punto le tecnologie che permettono a un missile di portare più testate. Al contempo, deve accelerare i suoi programmi per consolidare la capacità di lanciare missili balistici intercontinentali prima che le nuove sanzioni Onu inizino a colpire la sua economia. 

La Corea del Sud ha intanto creato un'unità ad hoc per monitorare e contrastare la minaccia di Pyongyang. Lo ha annunciato il ministero della difesa di Seul in una nota, riportata dalla Cnn. L'annuncio segue il crescente appello alle forze armate della Corea del Sud a istituire una sorta di «torre di controllo» dedicata esclusivamente alla gestione del dossier nordcoreano. La nuova unità - spiega la Cnn - fa parte di una più ampia ristrutturazione organizzativa volta a rispondere meglio alle provocazioni transfrontaliere ed è stata approvata in una riunione di governo, ha sottolineato nella nota il ministero della Difesa.
Martedì 26 Dicembre 2017, 10:59 - Ultimo aggiornamento: 27-12-2017 12:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP