Canada, bomba in un ristorante: 15 feriti, attentatori in fuga

1
  • 37
Almeno 15 persone sono rimaste ferite nell'esplosione di un ordigno avvenuta in un ristorante di Missisauga, vicino Toronto, in Canada. A renderlo noto è stata la polizia, spiegando che due persone sospette sono entrate all'interno del locale, il Bombay Bhel, ed hanno fatto scoppiare l'ordigno esplosivo improvvisato (IED).

«Diversi feriti» sono stati ricoverati in ospedale, mentre tre persone che versano in condizioni critiche sono state portate in un centro specializzato di Toronto. I due sospetti sono fuggiti dal luogo dell'attacco immediatamente dopo l'esplosione e la polizia ha lanciato un appello al pubblico per chiedere aiuto nell'identificazione dei due attentatori, si legge sul sito della Bbc.


 
Venerdì 25 Maggio 2018, 08:07 - Ultimo aggiornamento: 26 Maggio, 00:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-05-25 08:49:05
E' un mondo impazzito, giovani assatanati, si sta assistendo alla gara a chi fa la strage più clamorosa. La società ha tolto Dio di mezzo ed ecco i risultati. Questi agiscono illudendosi di non essere presi, ma dimenticano le pene dell'inferno in cui saranno relegati eternamente se non si convertono e cambiano vita.

QUICKMAP