La maestra dice ai bambini: «Babbo Natale non esiste», licenziata dalla scuola

di Giampiero Valenza

5
  • 138
A pochi giorni dalla notte più magica del mondo, dire ai bambini che Babbo Natale non esiste si può tradurre in un licenziamento in tronco. Il fatto è accaduto nella Cedar Hill School di Montville, nel New Jersey.

La maestra, una supplente della primaria, secondo quanto riporta Fox News, pare si sia divertita a smontare tutti i sogni dei bimbi. Dunque, ha detto loro che non esistono fatine dei denti, coniglietti di Pasqua, folletti, elfi, renne volanti. I bimbi ne sono usciti particolarmente sconvolti.

I genitori non hanno mancato di far sentire la loro voce e si sono scatenati su Facebook, nel gruppo chiuso delle mamme della scuola.

Il direttore scolastico, oltre a chiedere scusa alle famiglie, ha promesso che la maestra non lavorerà più lì.
Giovedì 6 Dicembre 2018, 14:42 - Ultimo aggiornamento: 06-12-2018 14:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-12-07 11:22:03
La signorina Trinciabue...
2018-12-07 03:06:29
Ha fatto bene,gia’ i libri di storia raccontano sciocchezze manipolate.Basta creare nuovimostri e nuovi idioti da baby gang.
2018-12-06 20:43:34
Ma esiste?
2018-12-06 20:10:58
probabile aspirante mussulmana
2018-12-06 19:11:10
la maestra ha sbagliato nel rivelare che babbo natale non esiste un gesto che potrebbe traumatizzare i bambini anche in modo serio e poi non era stata autorizzata dai genitori licenziarla mi sembra eccessivo ma un provvedimento disciplinare ci vorrebbe come monito...

QUICKMAP