Attentato Barcellona, il terrorista si pente: «Chiedo perdono...»

Attentato Barcellona, ​il terrorista si pente:
ARTICOLI CORRELATI
1
  • 1075
Mohamed Houli Chemlal, il terrorista rimasto ferito nel'esplosione di Alcanar, ha chiesto «perdono» e si è detto «pentito» quando è comparso davanti al giudice. Lo scrive el Pais. 


Il giovane, 21 anni, originario dell'enclave spagnola di Melilla, ha reso un'ampia confessione alla polizia sui piani del gruppo jihadista responsabile degli attacchi di Barcellona e Cambrils.​
Giovedì 24 Agosto 2017, 14:23 - Ultimo aggiornamento: 26-08-2017 09:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-08-24 20:49:15
mi raccomando,si è pentito signori magistrati,rimettetelo fuori,i venditori di bombole lo aspettano,perdono,e chi sei caterina caselli!!

QUICKMAP