Firenze, Denis Verdini condannato a 4 anni e 4 mesi per bancarotta

Il Tribunale di Firenze ha condannato l'ex senatore Denis Verdini a 4 anni e 4 mesi, imputato in un processo in cui era accusato di concorso in bancarotta preferenziale di un'impresa edile che aveva rapporti con il Credito Cooperativo Fiorentino, la banca di cui Verdini è stato presidente per un ventennio. La Procura, con il pm Luca Turco, aveva chiesto una condanna a sei anni.

Condannati anche i due imprenditori titolari della ditta, Ignazio e Marco Arnone, padre e figlio di Campi Bisenzio. A Ignazio Arnone è stata inflitta una pena di 3 anni e 4 mesi e al figlio Marco una pena di 2 anni e 4 mesi. L'accusa aveva chiesto un anno e tre mesi peri il padre e il figlio, titolari dell'impresa edile che effettuò lavori per conto della banca all'epoca presieduta da Verdini. Prima della requisitoria del pm, Verdini, presente in aula, aveva rilasciato dichiarazione spontanee per giustificare la linearità del suo operato, ricordando che i fatti sono avvenuti mentre era in corso al Credito Cooperativo Fiorentino un'ispezione di Banca d'Italia con il successivo commissariamento.
Mercoledì 7 Novembre 2018, 18:27 - Ultimo aggiornamento: 07-11-2018 19:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-11-08 15:51:22
napolitano, il pd e i magistrati prima lo hanno usato e poi lo hanno inquisito; ben gli sta!
2018-11-08 11:22:50
denis puoi sempre trovare un posto tra i grillesi!!! onestà onestà!!!!!!!!!!!
2018-11-08 18:08:29
Non incominciamo a fare gli onesti,non è il caso-Non risulta che il bulletto ed il pregiudicato lo hanno scaricato.Sta bene dove sta,ad ognuno il suo.Che fate? Lo scaricate solo ora?
2018-11-07 19:25:58
e vai così, ecco chi è stato nelle stranze dei bottoni poveri noi

QUICKMAP