Varese, sorelline di 4 e 5 anni aggredite da due pitbull: gravissime

ARTICOLI CORRELATI
2
  • 1485
Due bambine di 4 e 5 anni sono state aggredite da due pitbull questo pomeriggio a Olgiate Olona (Varese). Una delle due, trasportata in elicottero a Monza, è stata ricoverata con prognosi riservata per ferite plurime al volto. Non è in pericolo di vita. Gravi anche le condizioni della sorella, trasportata in ambulanza all'ospedale di Legnano, anche lei vittima di morsi al capo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Busto Arsizio. I due cani sono di un'amica della madre delle bimbe. Sarebbero riusciti a uscire da un recinto dove la padrona li teneva rinchiusi.

Per le due bambine sessanta giorni di prognosi per «scalpatura» del capo e un'operazione in corso per sanare le ferite al volto e alla testa. La maggiore, trasportata in ambulanza all'ospedale di Legnano (Milano), dopo le prime cure è stata ricoverata nel reparto di pediatria, con ferite al viso e alla testa. A quanto si apprende, uno dei cani le ha asportato con un morso gran parte del cuoio capelluto. La prognosi è di sessanta giorni. La minore, quattro anni, dopo essere stata presa in carico dal Pronto soccorso pediatrico della Fondazione del San Gerardo di Monza e ricoverata in prognosi riservata, è al momento in sala operatoria dove sta subendo un intervento chirurgico per le gravi ferite al volto e alla testa riportate in seguito ai morsi dei due animali.


 
Venerdì 17 Febbraio 2017, 19:23 - Ultimo aggiornamento: 18-02-2017 15:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-02-18 09:30:36
Non so se esistono ancora le museruole o se qualche animalista le ha fatte mettere al bando come strumento di tortura, ma almeno certe belve con l'aspetto di cani dovrebbero portarle sempre !
2017-02-17 22:42:28
maledetti cani pericolosi. razze come i pitt bull e rotweiler dovrebbero essere vietate per legge

QUICKMAP