Spara alla ex fidanzata e si uccide:
la tragedia dei giovani morti in auto

Silvia Tabacchi (Facebook)
0
  • 340
ROMA - I corpi di due giovani sono stati trovati all'interno di un'auto lungo la strada Valleranese, in provincia di Viterbo.



Da una primissima ricostruzione si ipotizzerebbe un omicidio-suicidio. Il ragazzo, Francesco Marigliani, avrebbe prima sparato dei colpi di pistola verso la giovane, Silvia Tabacchi 30 anni ancora da compiere, e poi si sarebbe tolto la vita.



La ragazza, di Vasanello, era seduto al posto di guida; lui, di Amelia, al suo fianco. Sembra che alcuni testimoni abbiano udito tre colpi di pistola.



"SI ERANO LASCIATI, FORSE VISTI PER CHIARIRE"  Si erano lasciati da poco e forse si erano incontrati per un chiarimento i due giovani trovati morti nel pomeriggio in un'automobile sulla Valleranese in provincia di Viterbo. È quanto emergerebbe dalle prime testimonianze raccolte. Sul posto il 118 e i carabinieri, che indagano sulla vicenda. L'ipotesi è che il ragazzo abbia prima ucciso la giovane a colpi di pistola e si sia poi suicidato con la stessa arma. Dalle primissime informazioni sembra che il giovane sia di Amelia, in provincia di Terni, e la ragazza della provincia di Viterbo. 
Venerdì 17 Marzo 2017, 20:25 - Ultimo aggiornamento: 18 Marzo, 09:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP