Sardegna, martedì nero sulle spiagge: uomo originario di Benevento annega nel Sassarese

Sardegna, martedì da incubo sulle spiagge. Uomo annega nel Sassarese, una 23enne in coma a Cagliari
Due tragedie in mare oggi in Sardegna. A  Platamona, marina di Sassari, è morto in mattinata un turista 82enne, Vito Fabbricino originario della Campania, ma residente a Marsiglia. L'anziano è stato colto da un malore mentre faceva il bagno ed è annegato, nonostante il mare calmo. Immediatamente soccorso anche dai bagnanti, l'uomo è morto nonostante l'arrivo tempestivo del 118.

Un altro dramma a Cagliari, nella spiaggia di Calamosca. Una 23enne cinese, appena arrivata a Cagliari da Roma per trascorrere alcuni giorni di vacanza con una coetanea, è stata trovata riversa a pochi metri da riva da una donna che faceva il bagno con il figlio. Immediatamente portata fuori dall'acqua la ragazza è stata soccorsa da un medico e da un'infermiera che erano sulla spiaggia. La ragazza però non dava segni di vita. Sono arrivati in spiaggia gli equipaggi di due ambulanze del 118, di cui una medicalizzata, che hanno tentato disperatamente di rianimare la giovane, anche con il defibrillatore, riuscendo a tenerla disperatamente in vita. La ragazza è stata portata all'ospedale 'Marinò di Cagliari dov'è ricoverata in coma. Per diversi minuti non ha respirato e si temono danni cerebrali gravissimi.
Martedì 8 Agosto 2017, 20:04 - Ultimo aggiornamento: 12-08-2017 19:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP