Roma, palazzo in fiamme in Centro: evacuato uno stabile. Paura anche nell'edificio accanto dove abita Fico

Incendio in un palazzo a Roma in via Tor di Nona. Uno stabile è stato evacuato in via precauzionale dai vigili del fuoco. Nello stabile contiguo a quello in cui è scoppiato l'incendio abita il presidente della Camera Roberto Fico, che uscendo di casa si è fermato a parlare qualche istante con gli abitanti del palazzo interessato dal rogo.
 
 


A quanto si apprende l'incendio sarebbe partito a causa di candele accese in un appartamento. Tre gli intossicati, tra loro anche un agente della polizia municipale e una donna di 59 anni in gravi condizioni ricoverata in codice rosso. Verso le 9,15 due vigili hanno notato del fumosalire da un palazzo e sono entrati immediatamente, aiutando un cittadino che si stava adoperando per far uscire una signora dal suo appartamento. Prestati i primi soccorsi, gli agenti hanno avvertito gli abitanti del palazzo ed evacuato anche un edificio adiacente, facendo uscire tutti prima che le fiamme aumentassero. Al momento all'interno del palazzo non ci sarebbe più nessuno. I Vigili del Fuoco sono ancora al lavoro per effettuare una bonifica e mettere in sicurezza lo stabile.
Giovedì 14 Giugno 2018, 09:42 - Ultimo aggiornamento: 15 Giugno, 11:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP