Roccaraso: slavina travolge due sciatori campani durante fuoripista. Sepolti dalla neve, poi i soccorsi

ARTICOLI CORRELATI
  • 315
Due sciatori campani sono stati travolti, durante un fuoripista a Roccaraso (L'Aquila), da una slavina che si è staccata da un costone in località Valleverde del Monte Aremogna. Uno dei due è stato estratto quasi subito dai soccorritori, addetti degli impianti di risalita, sciatori della Polizia di Stato e del soccorso alpino della Guardia di Finanza, in servizio sulle piste, mentre l'altro sarebbe rimasto sepolto sotto la neve una decina di minuti prima di essere raggiunto. Le sue condizioni sono apparse inizialmente critiche. Nel frattempo un elicottero del 118 partito da L'Aquila con i cinque componenti l'equipaggio, è arrivato sul posto con il medico del Soccorso Alpino (Cnsas). Lo sciatore è stato rianimato, stabilizzato e trasportato all'ospedale de L'Aquila.

I due sciatori travolti mentre stavano sciando fuoripista sul noto Cucchiaio di Valle Verde sono il 55enne Francesco Bardi, napoletano residente a Roccaraso e impiegato al Comune di Cercola e il suo amico 66enne, Carlo Rinaldi, nato a Giffoni e residente a Pontecagnano, in provincia di Salerno. Lo scivolamento della massa nevosa (il fronte della valanga è infatti di circa 300 m), è stato notato dal Distaccamento sciatori della Polizia di Stato, di stanza a Roccaraso per tutta la stagione invernale e deputato al soccorso su pista.

Immediatamente sono scattati i soccorsi, e i tecnici della polizia, muniti di Artva, pala e sonda, hanno raggiunto il luogo dell'incidente. Uno dei due sciatori, travolto solo parzialmente, è riuscito con una manovra di autosoccorso a liberarsi dalla neve, mentre il compagno, interamente travolto, ma individuabile grazie a una piccola parte di scarpone, è stato invece liberato dai soccorritori.

L'eliambulanza, alzatasi in volo da Preturo (L'Aquila), ha elitrasportato sul posto il medico del soccorso alpino. Dopo la stabilizzazione sanitaria da protocollo e in uso per i travolti da valanga, lo sciatore è stato portato all'Ospedale San Salvatore dell'Aquila. Sono ancora da accertare le sue condizioni di salute, l'uomo sembra essere rimasto sommerso per circa 10 minuti.
Sabato 20 Gennaio 2018, 16:06 - Ultimo aggiornamento: 21-01-2018 10:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP