Maroni: via dalle istituzioni chi
ha rapporti con la 'ndrangheta

«La 'ndrangheta è l'associazione mafiosa più pericolosa perché si insinua nel tessuto economico e ha rapporti con le istituzioni. Bisogna scoprire questi legami e tagliarli di netto»: così il presidente della Lombardia, Roberto Maroni, ex ministro dell'Interno ha commentato la maxioperazione in Lombardia che ha portato anche all'arresto del sindaco di Seregno, Edoardo Mazza. «Chi rappresenta il popolo nelle istituzioni - ha spiegato Maroni ai microfoni di Radio 24 - deve ovviamente stare lontano e rifiutare ogni rapporto con queste persone. Se poi qualcuno ci casca, è giusto che venga estromesso immediatamente dalla politica alle istituzioni».
 
Martedì 26 Settembre 2017, 09:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP