Gessica un anno dopo l'attacco con l'acido: «Minacce da squilibrati, ho paura»

Gessica Notaro un anno dopo l'attacco con l'acido:
L'anniversario del giorno più brutto. La notte del 10 gennaio 2017 la vita di Gessica Notaro, ex finalista di Miss Italia, è cambiata per sempre. «Non potrò mai dimenticare quella scena. Quando torno a casa di sera vedo Tavares sbucare fuori con la bottiglietta di acido in mano», dice la riminese 27enne in un'intervista al Resto del Carlino.
 

LEGGI ANCHE ---> Miss sfregiata con l'acido, 10 anni a Tavares. Gessica: "Non riesco a odiarlo, lo amavo"

LEGGI ANCHE ---> La Miss sfregiata a Le Iene: "Dissi a mia madre, mi sto sciogliendo? Lei rispose sì"

Il suo ex fidanzato, Eddy Tavares, 29enne di Capo Verde, a ottobre è stato condannato a 10 anni per lesioni gravi; in un altro processo a otto anni per stalking.



LEGGI ANCHE ---> "Io sfregiata con l'acido, ma la mia anima è più bella"

A 365 giorni dall'agguato che l'ha sfregiata, Gessica spiega che ha voglia di «festeggiare con gli amici, faremo un pò di musica insieme. Voglio festeggiare, sì, perché oggi è il compleanno della mia seconda vita».



Quello trascorso è stato «un anno molto difficile, perché nessuno immagina il dolore e la sofferenza che ho dovuto patire, specialmente nei primi mesi a casa, dopo il ricovero».
 


Non è ancora finita: la ragazza dovrà sottoporsi ad una nuova operazione all'occhio. Ha ancora paura di Tavares? «Quello che ho vissuto quella sera - racconta - non lo potrò mai scordare. Ha segnato la mia vita. Ma non ho paura solo di Tavares. Ci sono persone che hanno iniziato a seguirmi e a minacciarmi. Alcuni sono squilibrati, altri sono gli ex delle donne che si sono rivolte a me per chiedermi aiuto, perché picchiate e vittime di stalking. Un pazzo mi ha seguito pure a Novafeltria, sono dovuti intervenire i carabinieri. Da allora quando vado a qualche incontro pubblico mi faccio sempre accompagnare da un addetto alla sicurezza». 
Mercoledì 10 Gennaio 2018, 09:58 - Ultimo aggiornamento: 11-01-2018 10:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-01-10 13:32:11
Non ho compassione per una donna che ama persone violente come il suo ex...chi va di questi mari ....
2018-01-11 11:07:54
Hai letto la sua storia? da quanto scrivi sembrerebbe di no!

QUICKMAP