Reddito di cittadinanza, saranno assunti 10mila navigator. «Modello italiano all'avanguardia»

Reddito di cittadinanza, saranno assunti 10mila navigator. «Modello italiano sarà all'avanguardia»
ARTICOLI CORRELATI
0
  • 346
Reddito di cittadinanza, a qualche settimana dall'annuncio e dall'introduzione - spiegata da Luigi di Maio in una puntata di Porta a Porta - del navigator, si dirada la nebbia intorno a questo tipo di figura. In un'intervista al quotidiano La Stampa Mimmo Parisi, professore dell'Università del Mississippi che sta studiando per il vicepremier M5S il funzionamento dei nuovi centri per l'impiego, ha parlato dell'argomento.

Nuovo 730, il modello già online. Dal bonus giardini alle detrazioni, le novità

Nelle prossime settimane Mimmo Parisi sarà nominato presidente dell'Anpal, l'Agenzia nazionale delle politiche attive del lavoro. «L'obiettivo è avere 10mila navigator» che assistano i disoccupati, ha detto Parisi. «Ci saranno delle assunzioni graduali, si cercherà di partire il prima possibile. Siamo in cerca di laureati che abbiano una propensione alla gestione delle risorse umane. Stiamo inoltre pensando a un sistema premiale in base ai contratti di assunzione che riusciranno a portare a casa».

Navigator, chi è e cosa farà. «Previste assunzioni in massa»

Per i centri «partiremo dalle strutture che già abbiamo, ma saranno rivoluzionati grazie alle nuove tecnologie. Il modello chiave è la creazione di un cybernetic state: un ecosistema di dati focalizzato sull'utilizzo di tecnologie come l'intelligenza artificiale, il machine learning e il Cloud», spiega Parisi. «Voglio sfruttare i miei anni di esperienza negli Stati Uniti in modo da poter massimizzare l'uso della tecnologia nel contesto italiano», così da «rendere il modello italiano una vera e propria avanguardia».

Di Maio e il Navigator, si scatena l'ironia sul web: «Verrà da un altro pianeta»

Parisi spiega di aver creato il «modello Mississippi: un programma di data science per migliorare l'efficienza e l'efficacia del settore pubblico e aiutare le persone a trovare un lavoro. Abbiamo così reso lo Stato del Mississippi un modello per gli Usa». Adesso, conclude, «replicheremo in Italia».
Sabato 5 Gennaio 2019, 11:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP