Parigi, teneva 130 gatti in un appartamento di 25mq: ricoverata in psichiatria

Impressionante la scena trovata dalle orze dell'ordine all'arrivo
di Rachele Grandinetti

Gli agenti del commissariato del 14° arrondissement di Parigi hanno condotto un’operazione speciale la scorsa domenica in rue de la Gaieté, nel quartiere di Montparnasse. Le Parisien racconta che le forze dell’ordine sono state allertate da un vicino e quando sono arrivate sul luogo hanno trovato 130 gatti tenuti in un appartamento di 25mq portati lì dalla padrona di casa, una donna di 60 anni: «Quando i poliziotti sono entrati hanno trovato una scena impressionante. Gatti dappertutto, alcuni morti, altri deperiti, da sentirsi male!», ha detto la fonte al quotidiano. «Come arredo c’era un materasso a molle, un frigo, due lettiere, escrementi e un po’ di cibo intorno».

Il vicino che ha chiamato la polizia ha detto di aver sorpreso più volte la sessantenne sul punto di lanciare un gatto dalla finestra del suo appartamento situato al terzo piano. Durante l’intervento di domenica molti gatti si sono dati alla fuga e adesso la “Fondazione 30 Milioni di Amici” (associazione per la difesa e la protezione degli animali in Francia) si è messa all’opera per trovarli e prendersene cura, soprattutto di quelli maltrattati. La donna è stata ricoverata in psichiatria presso l’ospedale Sainte-Anne.
Venerdì 8 Settembre 2017, 13:35 - Ultimo aggiornamento: 09-09-2017 17:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP